H2O Industry


Il salone dove trovano spazio tutti i fornitori e produttori di tecnologie, sistemi di trattamento, apparecchiature e servizi dedicati alla gestione delle acque in ambito industriale.

 

Il settore dell’acqua continua ad essere di grande interesse per il mondo produttivo e soprattutto di grande importanza ambientale. Sul totale dei 33,7 miliardi di metri cubi d’acqua dolce prelevata nell’ambiente, il settore produttivo  - secondo il rapporto redatto dal Politecnico di Milano «Water management Report» gennaio 2018 –  è il maggiore utilizzatore. «L’agricoltura è il settore che preleva più acqua, circa il 50,45%, ma utilizza marginalmente la rete idrica e ha il consumo energetico più basso. Il settore industraile preleva il 22,85% e si basa soprattutto su sitemi di prelievo dedicati» *

 

Cresce l’attenzione su molti settori e dunque tecnologie, innovazione, investimenti, sistemi di gestione e buone pratiche sono tematiche che vanno affrontate in modo integrato. Una occasione di dialogo e di confronto su temi trasversali e specifici quali i settori industriali, agricoli, chimici, insieme al ciclo idrico integrato del settore civile.

 

Da acqua bene comune a visione industriale; valori complementari non contrapposti

Elementi chiave di presentazione e luoghi di dibattito saranno i focus tematici dedicati a

  • Innovazione
  • Digitalizzazione
  • Internazionalizzazione
  • H2O Industry – best practices

 

Seminari, presentazioni e opportunità di business anche nelle aree organizzate dalle aziende e da istituzioni, in particolare si segnala:

  • Area di incontro IWS

 

 

* Politecnico di Milano «Water management Report» , gennaio 2018 – pp. 7-8





CONSULTA I SETTORI MERCEOLOGICI
  • AGRO-INDUSTRIALE
  • CHIMICO
  • AGRICOLO


L’agroindustria e gli allevamenti zootecnici sono tra i comparti industriali maggiormente interessati a ricercare all’interno di H2O Industry le migliori tecnologie di trattamento e di recupero. 

 

Si tratta di comparti industriali particolarmente idro-esigenti, che necessitano di onerosi trattamenti depurativi degli stream inviati allo scarico finale con lavorazione di matrici (es. carni, deiezioni, alimenti) che portano a sottoprodotti e scarichi con elevate concentrazioni di nutrienti; interessano attività importanti come la lavorazioni carni (macelli, salumifici, etc.), caseifici, aziende olearie, lavorazione frutta e verdura, distillerie; allevamenti zootecnici (suini, bovini, avicoli)

 

H2O INDUSTRY è anche un imperdibile momento di confronto, aggiornamento e formazione per i protagonisti del settore, grazie ad un programma di convegni e seminari specialistici, mirati ad approfondire i temi tecnici e scientifici. Per il settore agro-industriale è programmata un’importante iniziativa in collaborazione con ENEA e con l’Ordine dei Chimici 

 

ENEA approfondirà le esperienze di implementazione dei principi di economia circolare in ambito produttivo e agricolo, con particolare attenzione alle azioni di razionalizzazione dei flussi di materia e di acqua; in particolare, mediante interventi aventi come oggetto il risparmio, il riutilizzo e, soprattutto, il recupero di particolari elementi (es. nutrienti, come N e P) contenuti negli stream del processo produttivo, nell'ottica di non considerarli più come un mero rifiuto, ma di valorizzarli in ambito aziendale o extra-aziendale e perseguire la chiusura dei cicli di utilizzo con risparmio netto di materia prima.

 

L’Ordine dei Chimici presenterà una panoramica aggiornata sulle possibilità del trattamento dei reflui industriali, concentrandosi sulle tecnologie e modalità portate avanti sia da enti pubblici, sia da privati per il prelievo, trattamento, recupero e modalità di contabilizzazione dei suddetti  scarichi, attraverso la presentazione di esperienze di gestione sia da parte di enti pubblici, sia privati e l'analisi delle applicazioni più attuali e significative presentate da Università, SSICA, ARPAE, CRPA e laboratori privati.







TEMATICHE




NEWS

L’invenzione che può rivoluzionare il trattamento dell’acqua potabile

LEGGI DI PIÙ



Rubinetterie Bresciane Spa: Investimenti 4.0 nel settore idrico nel segno del Made in Italy

LEGGI DI PIÙ



On-line i materiali del seminario Digital Water organizzato all’interno di Digital&Bim

LEGGI DI PIÙ



Convegno H2O sul tema irrigazione in agricoltura

LEGGI DI PIÙ



Via libera ad investimenti per 800 milioni per l’agricoltura irrigua

LEGGI DI PIÙ



Con il patrocinio di