Gestione e manutenzione delle reti acquedottistiche: esempi di collaborazione fra Università e Enti Gestori

mercoledì 17 ottobre 2018
14:00 - 17:00


Questo convegno organizzato dal Centro Studi Sistemi Idrici (CSSI) in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Bologna sarà rivolto ai tecnici interessati alla gestione, progettazione e manutenzione delle reti acquedottistiche. Ad esso sono associati 2 CFP ed avrà titolo “Gestione e manutenzione delle reti acquedottistiche: esempi di collaborazione fra Università ed Enti Gestori”. Le tematiche trattate varieranno dalle tecniche di contenimento delle perdite mediante gestione delle pressioni, alle tecniche per la modellizzazione e l’ottimizzazione della gestione delle reti idriche, dal posizionamento ottimale delle PRV e delle PAT, alla verifica dello stato delle condotte mediante analisi dei transitori, dalla distrettualizzazione e gestione differenziata delle reti acquedottistiche all’efficientamento idraulico ed energetico.

La partecipazione al convegno darà diritto a 2 crediti formativi (CFP)


SALA Manutenzione e gestione reti - Pad. 18 CSSI - Centro Studi Sistemi Idrici,ORDINE DEGLI INGEGNERI DI BOLOGNA,UNIVERSITÀ FERRARA


13:30-14:15
Registrazione dei partecipanti

 

14:15-14:25
Introduzione ai lavori.
Andrea Gnudi

Presidente Ordine degli Ingegneri di Bologna

 

14:25-14:45

Supporto alla decisione in WDNetXL per la distrettualizzazione e riduzione delle perdite idriche volumetriche: assistenza nella pianificazione e progettazione di casi reali.

Gianluca Perrone (1), Luigi Berardi (2), Daniele Laucelli (2), Antonetta Simone (2), Orazio Giustolisi (2)  

(1)   IA.ING s.r.l.; (2) Politecnico di Bari

 

14:45-15:05

Modellazione e gestione ottimizzata della rete di distribuzione idrica di Trieste

T. Forlani (1), S. Alvisi (1), L. Tirello (2), A. Rubin (2), M. Franchini (1) 

(1) Dip. Ingegneria, Università degli Studi di Ferrara; (2) AcegasApsAmga, Padova

 

15:05-15:25

Posizionamento ottimale di PRV e PAT con metodi genetici: applicazione all'acquedotto di Egna

Ariele Zanfe (1), Giuseppe Roberto Pisaturo (2), Maurizio Righetti (2), Michele Bottazzi (1), Paolo Bertola (1)

(1) DICAM, Università di Trento; (2) Facoltà scienze e tecnologie, Università di Bolzano

 

15:25-15:45

L'influenza della variazione della posizione delle valvole nel funzionamento di una rete idrica con assegnato valore di una FO

Fiorini Morosini Attilio (1), Caruso Olga (1), Aloe Francesco (2)

(1) Università della Calabria; (2) Regione Calabria

 

15:45-16:05

Sviluppo e applicazione del DSS WARGI nella predisposizione del Piano Stralcio per l’Utilizzazione delle Risorse Idriche della Regione Sardegna

Riccardo Zucca (1), Adriano Ruiu (1), Andrea Sulis (1), Giovanni M. Sechi (1), Mariano Pintus (2),  Giacomo Fadda (2) 

(1)     Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura (DICAAR) - Università degli Studi di Cagliari; (2) Agenzia di Distretto Idrografico (ADIS) - Regione Sardegna

 

16:05-16:25

Verifica di un sistema di condotte mediante transitori: un approccio globale
Bruno Brunone (1), Silvia Meniconi (1) , Matteo Frisinghelli (2)

(1) Dip. Ingegneria Civile ed Ambientale, Università degli Studi di Perugia; (2) Novareti SpA, Rovereto

 

16:25-16:45

Calibrazione, Distrettualizzazione e Gestione differenziata delle pressioni della rete idrica di Castallammare di Stabia (NA)

A. Di Nardo (1), M. Di Natale (1), G. F. Santonastaso (1), P. Marino (1), A. Palomba (2), S. Locoratolo (2)

(1) Dip. Ingegneria, Università della Campania Luigi Vanvitelli; (2) GORI Spa – Gestione Ottimale Risorse Idriche

 

16:45-17:05

Efficientamento Idraulico ed Efficientamento Energetico, l’esperienza di Acquedotto Lucano

M. Vita (1), M. Scuderi (1), R. Ermini (2), M. Giugni (3), M.R. Mazzola (4)

(1) Acquedotto Lucano SpA; (2) Dip delle Culture Europee e del Medtiterraneo – Unibas; (3) Dip Ingegneria Civile – Unina

(4) Dip Ingegneria Idraulica ed Applicazioni Ambientali - Unipa




Ritorna Stampa programma

Con il patrocinio di