Controllo qualità nelle acque potabili: Swan presenta il nuovo analizzatore palmare per l’analisi dei principali parametri chimici

mercoledì 17 ottobre 2018
12:45 - 13:45


Con l’introduzione dei nuovi  Chematest 30 e Chematest 42 Swan amplia la gamma dedicata al controllo qualità nelle acque migliorando ulteriormente i precedenti modelli.

Durante l’incontro verranno presentate le principali caratteristiche tecniche dei nuovi analizzatori portatili Chematest in grado di determinare i parametri chiave delle acque potabili come la concentrazione del disinfettante (cloro residuo, combinato, totale, biossido e ozono), ferro e alluminio (disciolti). Oltre a questi parametri essenziali viene introdotta la possibilità di determinare anche la torbidità e montare delle sonde opzionali per la misura di pH, redox e conducibilità.

I nuovi palmari Swan sono impermeabili (IP67), dotati di una batteria ricaricabile al litio e di un ampia memoria interna per registrare i principali dati (valore misurato, ID operatore, ID luogo). La comunicazione avviene attraverso  Bluetooth 4.0 (low energy)  integrato.

 Per garantire l’affidabilità della misura in ogni circostanza anche nei nuovi modelli Chematest sarà possibile utilizzare kit di verifica certificati. 


SALA Tecnologie innovative e casi studio - Pad. 18 SWAN




Ritorna Stampa programma

Con il patrocinio di