Analisi Unioncamere su tariffe nel 2015: aumento medio delle tariffe idriche dell'8,5%


MARZO 2016


Secondo dati recenti dell’Osservatorio “Prezzi e mercati” di Unioncamere le tariffe idriche hanno visto lo scorso anno una crescita del +8,5% rispetto al 2014. Tra le tariffe a controllo nazionale, il cui incremento medio si ferma, invece, al +1,4% nella media del 2015 (dal +1,8% del 2014), spiccano in particolare due voci: le tariffe postali, aumentate del 12%, e le tariffe telefoniche (+4,1%). Al netto della componente energetica (i costi dell’energia elettrica e del gas sono diminuiti del 2,5% nel 2015), le tariffe pubbliche nel loro complesso, pur essendo aumentate dell’1,6% su base annua, hanno segnato il valore più contenuto dall’inizio del Duemila.

 

Link: www.unioncamere.gov.it


ALTRE NEWS

FEB 2018

L’invenzione che può rivoluzionare il trattamento dell’acqua potabile

LEGGI DI PIÙ

GEN 2018

Rubinetterie Bresciane Spa: Investimenti 4.0 nel settore idrico nel segno del Made in Italy

LEGGI DI PIÙ

NEWS H2O INDUSTRY


Con il patrocinio di