SMAT Torino presenta le eccellenze della ricerca applicata a servizio dell’acqua


FEBBRAIO 2018


La capacità di adattamento ai cambiamenti climatici è una delle sfide più importanti che i gestori del servizio idrico integrato dovranno affrontare nel futuro prossimo. Ad inizio dicembre SMAT ha chiamato a raccolta gli esperti del settore per presentare le ricerche più significative svolte da Utilities, Atenei, Centri di Ricerca e Industrie del settore, nel campo della ricerca applicata per i servizi idrici. La collaborazione di SMAT con Olivetti basata sulla tecnologia cellulare NB-IoT che ha consentito la realizzazione di dispositivi di monitoraggio a distanza in grado di rintracciare in tempo reale le perdite nella rete e di leggere i consumi anche in luoghi molto difficili e complicati da raggiungere, la collaborazione con Thales Alenia Space su progetti connessi alle missioni spaziali, tra cui il giubbotto ad acqua PERSEO, per proteggere gli astronauti dalle radiazioni spaziali a cui sono continuamente sottoposti, i metodi di monitoraggio dallo spazio di risorse idriche non visibili in superficie, la gestione dell’acqua raccolta nello spazio sia per uso umano, sia come fonte di propellenti per il trasporto spaziale, il progetto PIUME che nasce dalla necessità di supportare l’uomo in situazioni e condizioni estreme; questi alcuni esempi delle eccellenze del settore che H20 sta monitorando in preparazione della nuova edizione di ottobre 2018.

 

Link: www.smatorino.it  


ALTRE NEWS

FEB 2018

La gestione sostenibile delle acque meteoriche nell’Agenda del Gruppo CAP

LEGGI DI PIÙ

GEN 2018

Rubinetterie Bresciane Spa: Investimenti 4.0 nel settore idrico nel segno del Made in Italy

LEGGI DI PIÙ

NEWS H2O