La Manifestazione

 

Quindicesima edizione di H2O da mercoledì 6 a venerdì 8 ottobre 2021


Da 30 anni ACCADUEO è l’evento di riferimento per il servizio idrico non solo Italiano ma anche Internazionale. Per la sua costante crescita un po’ di anni fa è avvenuto il trasferimento da Ferrara a Bologna. H2O rappresenta dunque il luogo ideale per il confronto su tutte le tematiche del settore.


Digitalizzazione e transizione ecologica, capisaldi del PNRR, guideranno contenuti che verranno declinati ad ambiti quali depurazione, riuso e acque reflue, fanghi, manutenzione, gestione acquedotti e reti, agricoltura, irrigazione, dissesto idrogeologico; e tanto altro ancora. Sostenibilità ed economia circolare diverranno concretezza, attraverso la ricchezza di testimonianze che ben affronteranno anche temi legati ai nuovi modelli di business.


Per questo e molto altro diventa strategico e fondamentale partecipare a questa edizione di H2O, rilanciata non solo per l’assetto dei nuovi padiglioni o dall’uscita della crisi pandemica; ma dal momento storico particolarmente favorevole per gli stakeholder trasversali del settore. Dal 6 all’8 ottobre tutto il meglio che il comparto oggi esprime sarà lì per dire quanta ricchezza si possa oggi creare attraverso l’introduzione di nuove tecnologie, dalla visione illuminata di utility sempre più impegnate a cambiare pelle digitalizzando i processi interni ed esterni; quanta creatività vi sia anche nel mondo della ricerca con una nuova capacità di dialogo con le imprese e le istituzioni.


L’intenso programma di incontri e i testimonial di rilievo nazionale e internazionale che Bologna ospiterà la dice tutta sulle trasformazioni in atto nel comparto. Basta scorrere il programma, per capire che a Bologna si “farà sistema” come mai si è fatto nel settore, divenendo paradigma, dicevamo, anche per altri comparti di cui in contemporanea la fiera si occuperà.

 

La piattaforma espositiva di BolognaFiere dedicata all’acqua e al metano - con ACCADUEO e CH4 - si è arricchita, in un’ottica di filiera altamente specializzata, grazie all’accordo di collaborazione siglato con Mirumir e In Fieri, delle manifestazioni ConferenzaGNL, HESE e Dronitaly, FUELS MOBILITY.

 

Dunque, l’Emilia-Romagna e Bologna, per l’attenzione alle tematiche ambientali e la proattività nella gestione del processo di transizione ecologica e digitale, rappresentano la location perfetta per una visione ancora più ampia e integrata su tutti gli aspetti che riguardano l’acqua e l’energia.

 

 

HESE

 

HESE - HYDROGEN ENERGY SUMMIT&EXPO è il progetto, nato da un’idea di In Fieri e Mirumir, per avviare il confronto della filiera sulle prospettive future dell’idrogeno.

Un’area espositiva per conoscere lo sviluppo delle tecnologie relative alla produzione, al trasporto e allo stoccaggio dell'idrogeno.

Tre giorni di dibattiti e convegni, seminari tecnici e workshop nei quali esperti nazionali ed internazionali, decisori pubblici e privati e rappresentanti dell’industria e della scienza si confronteranno sugli scenari di mercato, sullo sviluppo della ricerca e delle tecnologie.

Un’occasione imperdibile per sviluppare relazioni di business con operatori del settore mobilità, industria e residenziale destinati in un prossimo futuro a diventare grandi utilizzatori di questa fonte energetica.

 

 

ConferenzaGNL

 

L'International Conference & Expo è l’appuntamento internazionale di ConferenzaGNL®, iniziativa promossa e organizzata da Mirumir, nata per promuovere la filiera del GNL di piccola taglia.

Tre giornate di dibatti, convegni e workshop. Istituzioni europee e nazionali, associazioni, aziende ed esperti a confronto sull'impiego del GNL per i trasporti marittimi, terrestri pesanti e per industrie e reti isolate in Italia e nel Mediterraneo. Un'area dedicata alla promozione di soluzioni e tecnologie favorirà i momenti di business e darà la chiave di lettura dei più recenti trend di settore.
 

 

DRONITALY

 

Dronitaly è la manifestazione di riferimento per i droni civili a uso professionale in Italia. Una fiera dinamica nata nel 2014 che ha seguito con attenzione gli sviluppi del settore compresso tra innovazione e problematiche normative.

Dronitaly 2021 è occasione di incontro tra operatori del settore e potenziali utilizzatori e momento di confronto sui temi più attuali e urgenti, riferiti alla sempre più diffusa applicazione dei droni nella gestione delle reti e nel presidio ambientale. Aziende di settore avranno la straordinaria possibilità di occupare un’area centrale e di snodo verso quattro progetti trasversali e di estremo interesse.

 

 

Fuels Mobility, la Stazione di Servizio del futuro

 

Fuels Mobility è l’appuntamento fieristico e convegnistico dedicato alle stazioni di servizio (oltre 24.000 in Italia) e alla loro trasformazione in risposta ai più moderni vettori energetici (gnl, idrogeno, elettrico, metano); un’evoluzione che li vede mutare da distributori di benzina a retailer multienergia e multiservizi per accompagnare i clienti nelle nuove esigenze di mobilità sostenibile. Nuovi punti di riferimento, quindi, decisamente smart, attivi e in forte relazione con il consumatore.

 

Fuels Mobility guarda inoltre al settore emergente della mobilità elettrica. Il numero delle colonnine di ricarica è, infatti, in costante crescita sul territorio nazionale, in linea con quanto avviene in Europa, grazie alla progressiva implementazione del Piano Nazionale dedicato alla mobilità elettrica che si propone di creare una capillare ed efficiente infrastruttura di ricarica sull’intero territorio nazionale, da Nord a Sud, isole incluse.

 

 

 

Droneitaly2 ConferenzaGNL2     HydrogenFuelsMobility